Cosa sono le proteine idrolizzate

Cosa sono le Proteine Idrolizzate?

Cosa sono le Proteine Idrolizzate e quali sono i vantaggi? Le proteine sono macronutrienti necessari nella dieta degli esseri umani e supportano le funzioni cellulari, il mantenimento del corpo e la crescita dei muscoli. Le proteine sono composte da lunghe catene di amminoacidi, molti dei quali sono necessari per la salute umana.

Le persone con la funzione digestiva compromessa possono avere difficoltà nel separare e assorbire le complesse catene di aminoacidi si cui sono composte le normali proteine. Alcune persone addirittura non riescono a digerirle. In queste situazioni si ricorre alle proteine idrolizzate.

Cosa significa “Idrolizzato”?

L’idrolizzazione è lo scioglimento di lunghi filamento di proteine in catene più corte o in singoli amminoacidi. Questo processo comporta la rottura dei legami che tengono insieme gli amminoacidi e si fa con degli enzimi simili a quelli prodotti dal pancreas umano e da altri organi digestivi.

 

Le molecole proteiche possono essere parzialmente idrolizzate, cioè che le catene di amminoacidi vengono ridotte in segmenti più piccoli, oppure possono essere completamente idrolizzate, in questo caso ogni amminoacido viene isolato.

Perché è necessario usarle?

La digestione comporta la scomposizione delle molecole di cibo in modo che il corpo possa utilizzarle meglio. In alcune questa capacità è compromessa. Poiché le proteine idrolizzate sono già scomposte, in parole povere, pre-digerite, il corpo può assorbirle con un sforzo minimo o nullo.

Chi beneficia delle proteine idrolizzate?

Le persone che hanno un malassorbimento delle proteine e le persone con sensibilità o allergie alimentari, generalmente, possono tollerare una formula proteica idrolizzata meglio delle proteine normali.

Le proteine idrolizzate vengono utilizzate ad esempio negli alimenti ipoallergenici per lattanti e possono anche causare meno disturbi allo stomaco per chi soffre di disturbi intestinali come la sindrome dell’intestino irritabile. È stato anche dimostrato che sono utili per chi ha una digestione lenta.

Gli sportivi che fanno un attività intensa hanno bisogno di rigenerare il muscolo dopo l’allenamento. Infatti questa categoria di persone usa le proteine idrolizzate nei 30 minuti che seguono l’allenamento in modo che vengano assorbite velocemente ed aiutano il recupero del muscolo e la crescita muscolare nei soggetti che effettuano sforzi al 70% delle possibilità, come ad esempio i body-builder.

Quanti amminoacidi si trovano nelle proteine?

Venti tipi di amminoacidi possono combinarsi per produrre proteine. Una singola molecola proteica può includere una sequenza di 200 o più amminoacidi in varie combinazioni.

Per fare un esempio chiaro, immagina di avere un treno con 200 carrozze composte da 20 tipi di carrozze.

Gli amminoacidi sono tutti essenziali?

Dei 20 amminoacidi delle proteine, solo nove di essi sono essenziali, in che significa che il corpo umano non può produrli da solo.

Quando si parla di alimenti con le proteine complete, significa che il cibo contiene tutti e nove gli amminoacidi essenziali nella giusta proporzione. È vero che le fonti di proteine animali sono complete ma non è necessario mangiare solo prodotti animali per ottenere tutti gli amminoacidi essenziali.

Quindi mi servono le proteine idrolizzate?

Si, le proteine idrolizzate servono per mantenere e sviluppare la massa muscolare magra, e possono essere utili alle persone che non riescono a digerire facilmente le proteine, in particolare gli individui che effettuano attività sportiva intensa dove è necessario reintrodurre velocemente queste proteine.

Riproduzione vietata. Questo articolo ha il solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e condizioni